LinkedIn per le aziende

In questo articolo parleremo di LinkedIn per le aziende. Nonostante non sia tra i social network più utilizzati dagli utenti, secondo la classifica Hootsuite 2022 si colloca al 5° posto, siamo senza dubbio di fronte a un fenomeno in forte espansione.

Considerando che si tratta di un social network che ha iniziato a muovere i primi passi nel 2003, in soli vent’anni, poter contare su più di 610 milioni di utenti è, senza dubbio, un bel traguardo.

Inoltre, ha l’esclusività di essere l’unico social network per professionisti e aziende. Oggi essere presenti su LinkedIn, sia con i nostri profili personali che aziendali, sta diventando fondamentale, in quanto definisce la nostra presenza professionale online.

Perché LinkedIn è così importante per le aziende?

Questa domanda può risultare superflua per la maggior parte dei professionisti che lavorano con questo social network, ma sono ancora molte le persone e le aziende che dubitano della sua utilità o, peggio ancora, non sono presenti sulla piattaforma.

Inoltre, va notato che ci sono alcuni professionisti del settore che sono critici nei confronti del suo potenziale e dei suoi benefici. Molti specialisti di Social Media ADS considerano la loro piattaforma pubblicitaria costosa e di basso impatto, mentre altri ritengono che sia una (cattiva) copia degli annunci di Facebook.

Questo è un dibattito che ha diviso la comunità degli esperti. Se da un lato è vero che la spesa pubblicitaria su LinkedIn è più costosa rispetto ad altre piattaforme come Facebook, in realtà ciò è dovuto a una maggiore qualità del lead, e, quindi, con una maggiore possibilità di diventare una conversione.

Per quanto riguarda Facebook, va detto che l’azienda di Zuckerberg è stata pioniera nella creazione di una piattaforma pubblicitaria molto completa e intuitiva per l’utente, oltre a includere molte possibilità di segmentazione e parametrizzazione con cui personalizzare nel dettaglio le nostre campagne. Pertanto, è normale che altre piattaforme abbiano provato a replicare lo stesso modello, poiché consente a tutti i professionisti e gli amatori che vogliono entrare nella pubblicità di LinkedIn di ridurre la curva di apprendimento.

Segmentazione su LinkedIn ADS

Inoltre, la piattaforma LinkedIn ha inserito nella propria segmentazione diversi parametri totalmente nuovi e in linea con il proprio target.

Possiamo infatti filtrare per informazioni su: azienda, istruzione, esperienza lavorativa e interessi e caratteristiche.

 

Per l’azienda abbiamo:

– Categoria di Business

– contatti aziendali

– seguaci dell’azienda

– tasso di crescita della società

– settore dell’azienda

– Nome della ditta

– reddito d’impresa

– dimensione aziendale

 

Per quanto riguarda “educazione” abbiamo la possibilità di cercare per:

– Titoli

– discipline accademiche

– università

 

Per esperienza lavorativa possiamo filtrare per:

– funzione lavorativa

– livello di responsabilità

– inviare

– attitudini

– Anni di esperienza

 

Nel caso di interessi e tratti troviamo:

– gruppo di membri

– interessi dei soci

– caratteristiche dei membri

 

Un altro aspetto che deve essere tenuto in considerazione è il target dei nostri clienti. Ovviamente il cliente tipico di Facebook non è lo stesso che possiamo trovare su LinkedIn, quindi tutte le nostre azioni saranno indirizzate verso una nuova buyer persona che ci permetterà di ottimizzare al massimo le nostre campagne.

Il vero valore aggiunto di LinkedIn

Solo in Spagna LinkedIn ha attualmente 13 milioni di utenti tra profili professionali e profili aziendali. Questo ci fa capire il reale impatto che ha sia nel mondo del lavoro che nel mondo degli affari.

Questo impatto trasforma LinkedIn in un potente strumento di posizionamento organico, che rappresenta il suo valore aggiunto rispetto a molte altre piattaforme.

Attraverso i nostri profili aziendali abbiamo la possibilità di intraprendere un lavoro di branding senza precedenti, poiché non c’è mai stata la possibilità di accedere al mondo degli affari in modo così diretto e, almeno fino ad oggi, completamente gratuito.

Grazie alla nostra pagina ufficiale possiamo pubblicizzare la nostra filosofia, i nostri valori e ciò che realmente ci identifica e ci differenzia dagli altri competitor. Inoltre, possiamo migliorare la comunicazione esterna grazie alla generazione di contenuti di qualità che interessano il nostro target di riferimento.

In sintesi, possiamo individuare diversi aspetti che possiamo migliorare e/o ampliare grazie alla presenza su LinkedIn:

– Posizionamento organico (SEO)

– Generazione di traffico verso il nostro sito web

– Generazione di lead

– Pubblicità

– Rete

 

NetWorking

Quest’ultimo aspetto è molto importante, poiché è un’altra caratteristica che differenzia LinkedIn dagli altri social network.

Facendo parte di questa grande community possiamo creare legami, alleanze e collaborazioni tra professionisti che svolgono attività complementari alla nostra attività. Indubbiamente, un valore aggiunto molto importante che nessun altro network oggi può offrire.

Gestione integrale di LinkedIn per le aziende con Redflexión Consultores

Redflexión Consultores ti consiglia e ti guida passo dopo passo nella creazione del tuo profilo aziendale e ti offriamo un piano completo di Social Media per definire la migliore strategia adatta alle tue esigenze. Non esitate a contattarci attraverso il nostro modulo.

notizie

L’analisi predittiva sta trasformando il modo in cui le aziende operano e prendono decisioni strategiche. Leggi di più aprendo il nostro articolo.
L’evoluzione continua della tecnologia ha rivoluzionato il modo in cui le aziende interagiscono con i propri clienti. Oggi, i chatbot sono diventati uno strumento fondamentale per offrire assistenza clienti e
Per distinguersi sul mercato è essenziale non solo conoscere la concorrenza, ma anche comprenderla a fondo. In questo articolo ci addentreremo nella profondità dell’analisi della concorrenza.
Torna in alto